In evidenza News

Il conte dello svapo si racconta: grazie allo svapo ho smesso

Un paio di giorni fa è arrivata in redazione una mail dal nostro amico Carmine Canino alias “Il conte dello Svapo” fondatore del gruppo Facebook CalabriaSvapo. Ci è stato chiesto di mettere online la sua testimonianza su come è stato possibile smettere di fumare grazie allo svapo. Da necessità a passione.

Noi con molto piacere lasciamo all’intervista completa curata dalla Dott.ssa Marzia Del Monte.

Ci sono aspetti e prove scientifiche che ci fanno ritenere la dipendenza da ecig meno gravosa rispetto a quella da tabacco, e in ogni caso rispetto ad altre tipologie di sostanze che provocano danni irreversibili.

Conosciamo ormai molto bene l’azione della nicotina ha sul nostro organismo e che l’uso di questa sostanza, assunta sotto forma di sigaretta tradizionale, dà dipendenza fisica, come sappiamo, al contempo, che la pratica del vaping allo stesso modo e per mezzo della nicotina può creare una forma di dipendenza anche in relazione all’uso che se ne fa.
Gli effetti fisici e psichici che la sigaretta elettronica produce, sono minori e più controllabili a confronto dell’abuso di altre sostanze che possono invece influire severamente sulla capacità di autocontrollo e sullo stato di coscienza della persona. Inoltre l’astinenza da fumo elettronico sembra venir superata meglio, e in minor tempo rispetto a quella da tabacco .
Se la pratica del vaping puo’ aiutare ad allontanare la persona dal tabagismo ed evitare l’aumento craving da tabacco, la stessa può collocarsi nella tipologia di “vizio” con il quale si può convivere e nelle quali si può riuscire a trovare un equilibrio personale che permetta di vivere serenamente, senza “smanie” e senza influire negativamente nella quotidianità.

L’e-cig è nata proprio con lo scopo di dissuefare dalla forte dipendenza da tabacco, quindi riteniamolo un dispositivo che se usato senza esasperazione, può essere d’aiuto al fumatore con forte dipendenza dal tabacco, e perciò è psicologicamente vissuto come gratificante, oltre ad apparire socialmente più accettabile.

Conseguentemente a ciò l’interesse per il fumo elettronico cresce, si amplifica assumendo un altro significato sociale e mediatico, iI mercato dello SVAPO cresce ogni ora di più, così come la curiosità e l’interesse per questa pratica anche da parte di persone che non hanno mai fumato, ma che, incuriosite e affascinate da questo dispositivo, iniziano a svapare per provare sensazioni nuove e piacevoli, molti di questi sono giovanissimi.

Cambia dunque la faccia l’ecig, sono cambiati gli usi, le forme, la funzionalità e le modalità di consumo di questo dispositivo, che diventa più sempre più evoluto, tecnologico ma anche vissuto come uno strumento di condivisione, un dispositivo da mostrare di cui andarne fieri .

Questo fenomeno ha portato alla creazione molti siti, forum e gruppi mediatici, uno di questi è CalabriaSvapo, gruppo Facebook di condivisione sul mondo del vaping, fondato e gestito dal “Conte dello Svapo” Carmine Canino.

Obiettivo di questa intervista è avere una testimonianza ulteriore di come non sia impossibile smettere di fumare e di come il mondo dell’e-cig sia cambiato nella forma e nei consumi.

Gentile Conte dello Svapo Lei è stato un fumatore accanito? E da quanto ha smesso?

Fumavo 30 sigarette al giorno ed ho smesso ormai da circa 11 mesi

Come è stata la sua esperienza di astinenza dalla sigaretta tradizionale? E’ stato un percorso semplice o faticoso?

Sono personali e legate alla reale determinazione nel voler smettere con le sigarette!! Cioè voglio dire non tutti hanno le stesse reazioni dall’astinenza di sigarette! Per esempio io, a parte le prime faticose settimane nelle quali mi mancava la gestualità della sigaretta tradizionale, non ho avuto nessun altro sintomo di astinenza da sigaretta.

Come e’ nata l’idea di fondare un gruppo tematico su questo argomento? Come e’ nato “CalabriaSvapo”?

CalabriaSvapo, aperto a tutti i Vapers e le Vapers Italiani/e, nasce dall’idea di sfatare l’idea che la Calabria sia terra di spreco, arretrata culturalmente e distinta e distante anni luce dal resto della penisola. CalabriaSvapo nasce concettualmente come collante per unire la “#svapoItalia” condividendo, conversando o semplicemente postando argomenti al fine di risolvere problemi e dare consigli e dritte ai Vapers, compreso quelli meno esperti, e per fornire ai Vapers Italiani uno strumento in cui parlare e portare avanti un’informazione corretta e sana sul mondo della sigaretta elettronica. E’ un Gruppo creato esclusivamente per aiutare e condividere il mondo dello SVAPO. Un Gruppo dove poter parlare e confrontarsi su atomizzatori, BOX, rigenerazioni, resistenze, e-liquid, aromi, resistenze ecc.

L’idea di condivisione dell’esperienza dello svapo e’ mossa dalla volonta’ di far conoscere un mondo che ancora molti non conoscono e che giudicano senza conoscerlo?

Ovviamente c’è ancora molta disinformazione su questo mondo e più si condivide il sapere più si può sperare di diffondere la cultura dello svapo.

Se dovesse dare un consiglio ad un fumatore di sigarette tradizionali, su cosa metterebbe l’attenzione per convincerlo a passare al mondo delle e-cig?

(Sono consigli che do tutti i giorni) Ricordo sempre ai fumatori che le sigarette contengono oltre 400 componenti tossiche e 40 dichiaratamente cancerogene oltre la nicotina è il monossido di carbonio prodotto dalla combustione (durante la quale si liberano circa 5.000 sostanze tossiche). L’ e-cig invece è composta principalmente da un atomizzatore che riscalda un liquido composto da Glicole Propilenico, Glicerolo Vegetale, Acqua, Aromi e, eventualmente, nicotina.

Conte possiamo affermare, infine che svapare e’ una passione, una ricerca continua ed un modo di essere?

Indubbiamente SI! Svapare è una passione che oltre ad essere salutare fa socializzare!! Marzia puoi scommettere qualsiasi cosa: quando due Vapers si incontrano per la prima volta puoi stare certa che dopo pochissimo tempo entrano subito in sintonia ed iniziano a parlare di svapo come se si conoscessero da anni in quanto uniti da un’unica, sottile ed intrinseca passione: ”LO SVAPO”!!

Ricapitolando
Il conte dello svapo si racconta: grazie allo svapo ho smesso
Titolo
Il conte dello svapo si racconta: grazie allo svapo ho smesso
Descrizione
Un paio di giorni fa è arrivata in redazione una mail dal nostro amico Carmine Canino alias "Il conte dello Svapo" fondatore del gruppo Facebook CalabriaSvapo. Ci è stato chiesto di mettere online la sua testimonianza su come è stato possibile smettere di fumare grazie allo svapo. Da una necessità a passione.
Autore
Pubblicato
infosvapo.it
Logo
Caricamento...

Commenti

commenti