Scegliere la sigaretta elettronica
Guida all'acquisto In evidenza La mia prima sigaretta elettronica

Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare

Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare non è facile, e a volte non essendo informati sul’argomento si incappa in acquisti sbagliati che possono portare nuovamente alla bionda.

Smettere di fumare con la sigaretta elettronica è una cosa possibile, molte le testimonianze in questo senso. Ma per chi si avvicina al mondo dello svapo per questo motivo, a volte si ritrova a fare i conti con una materia di cui conosce poco o niente. Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare non è semplice soprattutto se si è mal consigliati.

Se hai deciso di provare a smettere con l’aiuto dell’ecig (sigaretta elettronica) sei capitato nel posto giusto, di seguito proveremo a farti un elenco di alcuni kit per iniziare a svapare, cercando di essere più chiari possibili sull’argomento.

Ma cos’è la sigaretta elettronica?

La sigaretta elettronica non è altro che un apparecchio elettronico formato da una batteria, un serbatoio e una resistenza avvolta intorno a del cotone. Se vuoi capire in dettaglio come funziona leggi questo articolo.
Il principio di funzionamento è semplice, il liquido presente nel serbatoio della sigaretta elettronica viene assorbito dal cotone, che riscaldato dalla resistenza genera vapore.

I rischi per la salute nonostante alcune idee contrastanti, sono molto inferiori, anche grazie alla mancanza di combustione e monossido che invece si trova nelle sigarette. Molti gli studi che hanno messo a confronto le due tipologie di sigarette, e l’elettronica fino ad ora è 2 spanne sopra.

Nota bene, non intendiamo dire che la sigaretta elettronica non sia nociva o faccia del bene, anzi è sempre un agente esterno, ma a differenza delle bionde classica fa molto meno male.

Alcuni articoli che possano chiarirti le idee sono presenti a questi link:

Fa male la sigaretta elettronica? No, arrivano le conferme

Sigaretta elettronica sicura per il cuore

Tornando a questo articolo vogliamo illustrarti alcune sigarette elettroniche da poter acquistare per provare a smettere.
Il primo passo che consigliamo di fare è quello di non spendere subito una fortuna perchè nonostante la gestualità sia simile e alcuni aromi si avvicinino a quello della sigaretta, svapare e fumare sono due cose distinte. Inutile dunque spendere fior fior di euro solo per provare.

Consigliamo di acquistare uno starter kit, ovvero sigarette elettroniche che costano il giusto e concepite per iniziare a svapare. La prima sigaretta elettronica deve ricordare il più possibile il tiro di una sigaretta classica, quindi sposta la tua attenzione su sigarette o atomizzatori che hanno un tipo di tiro chiuso o guancia.

Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare. Vedi l’elenco proposto di seguito, con prezzi che vanno dai 20 ad un massimo di 30 euro e fai la tua  scelta.

  • JustFog C14 Compact
    Una sigaretta elettronica senza fronzoli, un tiro chiuso che ricorda molto la sigaretta grazie alla suo leggerezza ed al tiro molto chiuso, puramente di guancia. La trovare a circa 35/40 € in negozi fisici, online la trovi qui a circa 25,00 €.
    JustFog C14 Compact a 24,50 €

Joyetech Ego Aio

  • Joyetech Ego Aio Kit
    Una ecig a penna, leggerissima e comoda da trasportare, ha un tiro che va dal chiuso al semichiuso, ottima per iniziare compatta e discreta. In alternativa ancora più piccola esiste la Joyetech D22. La puoi trovare a circa 35/45 € in negozi fisici, online la trovi qui a circa 25,00 €.
    Joyetech Ego Aio Kit a 24,90 €

Eleaf Icare

  • Eleaf iCare
    Una tra le più compatte, non funziona con interruttore, ma si attiva automaticamente aspirando, avvicinandosi il più possibile alla sensazione di fumarsi una sigaretta. La puoi trovare a circa 20/30 € in negozi fisici, online la trovi qui a circa 18,00 €.
    Eleaf iCare a 17.90 €

  • Joyetech Atopack Penguin
    Una delle sigarette elettroniche più particolare, novità assoluta di quest’anno, con un design stravagante, sistema di cartucce intercambiabile e nuovo tipo di serbatoio a caduta. Ottima per iniziare e bellissima da portare dietro. Ha un tiro semi chiuso e 2 tipi di resistenze diverse. La puoi trovare a circa 50/60 € in negozi fisici, online la trovi qui a circa 30,00 €.
    Joyetech Atopack Penguin in offerta a 27.50 €

Queste sono solo alcune ecig per provare a smettere di fumare o entrare nel mondo dello svapo. Oltre alla sigaretta elettronica per iniziare il consiglio che ti possiamo dare è quello di prendere liquidi tabaccosi, che si avvicinano al gusto aromatico della sigaretta.

Speriamo di aver fatto luce sul “Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare” . Di tipi e di prezzi ce ne sono molti, smettere è possibile,l’elettronica può aiutare, ma la forza di volontà è quello che fa la differenza!

Ricapitolando
Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare
Titolo
Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare
Descrizione
Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare non è facile, e a volte non essendo informati sul'argomento si incappa in acquisti sbagliati che possono portare nuovamente alla bionda. Smettere di fumare con la sigaretta elettronica è una cosa possibile, molte le testimonianze in questo senso. Ma per chi si avvicina al mondo dello svapo per questo motivo, a volte si ritrova a fare i conti con una materia di cui conosce poco o niente. Scegliere la sigaretta elettronica per smettere di fumare non è semplice soprattutto se si è mal consigliati.
Autore
Pubblicato
infosvapo.it
Logo
Caricamento...

Commenti

commenti